Troppo giovani per la pensione, troppo vecchi per lavorare


La "famiglia" SOU diventa ancora più grande: aperto anche a MEDA (MB)

12.12.2016 12:22
   Periodico medese  "MEDINFORMA"
 

Viale Francia, 15 Meda (MB)   - tel.: 0362341222   telefax: 036270780

Autorizzazione del Tribunale di Monza n 501 del 31/01/1985. Direttore responsabile: Corrado Marelli. Editore: Brianza Domani - Libera Associazione Culturale e di Iniziative Sociali.

 

RECAPITI LOCALI :La  Sindacato SOU

sindacato-sou.webnode.it/chi-siamo/recapiti-locali/

ORGANIGRAMMA PUNTI SOU (Unità Locale di Recapito Sindacale): ... ReferenteRuinato sig. Rosario, cell. 338/9095648. 

E-mail: rosario.sou@libero.it

 

 

ECONOMIA E LAVORO

Dal referente del “Sindacato per l’Occupazione Ultraquarantenni“

 

Mi chiamo Rosario Ruinato, sono un ultra40enne, vivo a Meda da oltre trent’anni, sposato, ho due figli e sono disoccupato da due anni. La mia occupazione era quella di operaio di officina meccanica.

A parte la mancanza di lavoro per la profonda crisi economica, per noi ultraquarantenni diventa praticamente impossibile ricollocarci nel mondo del lavoro a causa dell'età anagrafica, tanto da diventare i cosiddetti "disoccupati-forzati".

Quest’anno, navigando in Internet, mi sono imbattuto nella pubblicità del "Sindacato per l'Occupazione degli Ultraquarantenni" - SOU di Milano; Sindacato (unico nel suo genere) nato nel 2002 con lo specifico scopo di dar visibilità / voce / assistenza ai disoccupati Ultraquarantenni. Mi ha colpito principalmente il loro motto / slogan:

“troppo anziani per lavorare, troppo giovani per la pensione".

Attualmente in Italia i disoccupati ultraquarantenni hanno raggiunto la quota di 1.800.000 (un milione ottocentomila).
Mesi orsono contattai il SOU, mi  iscrissi in qualità di Aderente (disoccupato) e successivamente presentai domanda per svolgere la funzione di Referente Locale SOU, al fine non solo di dare una maggiore visibilità a me stesso, ma anche di essere di aiuto ad altri ultraquarantenni.
Da novembre sono Referente Locale per il Sindacato SOU e specificatamente per i Comuni di Meda, Seregno, Desio, Barlassina, Lentate sul Seveso, Seveso, Cesano Maderno. Il mio compito è quello di monitorare il territorio, tenere contatti con i Centri per l’Impiego, Regione Lombardia, Organizzazioni sindacali ed Associazioni operanti nell’area occupazionale; organizzare banchetti sulla pubblica via; fare  iscrizioni; tenere riunioni con gli iscritti per portare avanti fattivamente progetti  lavorativi comuni in ambito del Lavoro dipendente e di quello Autonomo, aprendo attività artigianali, commerciali e di servizi alla persona, secondo le esigenze attuali del mercato.
I disoccupati ultraquarantenni / pensionati che desiderano informazioni o di fare parte del SOU, possono contattarmi al numero di cellulare 338 9095648 o scrivermi all’indirizzo e-mail
rosario.sou@libero.it.


E’ anche possibile contattare direttamente la sede del Coordinamento nazionale, al numero attivo 24 ore 389 1258805 (Guerrasio). 
Maggiori  notizie sul SOU, si possono trovare sul sito www.sindacato-sou.webnode.it
(Comunicato stampa )

 

INGRESSO SEDE LOCALE  SOU Via XXIV Maggio, civico 7 MEDA MB

—————

Indietro